Skip Navigation
Partner - sostenibilità partner

Partner


Promuovere relazioni sostenibili

Gran parte del nostro successo nasce dalla qualità delle relazioni che costruiamo con i nostri clienti, fornitori e altri interlocutori primari. Ci impegniamo a promuovere relazioni basate su fiducia, trasparenza, rispetto reciproco e condivisione dei successi.

I clienti prima di tutto

sostenibilità partner

Con l'introduzione del programma Net Promoter Score (NPS) avvenuta nel 2013, ci siamo dotati delle funzionalità necessarie per diventare l'organizzazione più orientata al cliente del settore. Con NPS siamo in grado di misurare la nostra performance attraverso gli occhi dei clienti. Possiamo comprendere le esigenze dei clienti e soddisfare le loro aspettative. Il programma funge anche da indicatore chiave di prestazione (KPI) per lo sviluppo del business.

Fidelizzazione e soddisfazione del cliente sono fondamentali per garantire il successo della nostra società. Grazie a NPS possiamo valutarle entrambe, in maniera sistematica e trasparente. Ci offre un processo rapido e standardizzato per classificare, analizzare e risolvere ogni problematica segnalata dai clienti.

Abbiamo integrato NPS in tutti i livelli dell'organizzazione, dalle sedi operative alla sede centrale. Per ogni singola problematica riscontrata dal cliente, che può interessare qualsiasi livello dell'organizzazione, viene definita l'area di competenza, la valutazione e il follow-up.

Nel mese di giugno 2016, abbiamo avviato corsi di formazione per 30.000 collaboratori addetti al contatto diretto con i clienti, per sviluppare comportamenti coerenti con la nostra promessa “engineering. tomorrow. together.” Si tratta di comportamenti irrinunciabili per diventare i migliori partner del settore.

Sostenibilità nella gestione del processo di fornitura

il ruolo fondamentale della sostenibilità per la continuità aziendale della nostra società

Sappiamo che le nostre attività possono influire sull'ambiente, sulla collettività e l'economia dei paesi in cui operiamo. thyssenkrupp si è dotata di un Codice di condotta dei fornitori che descrive la nostra visione di sostenibilità e compliance insieme agli standard imposti ai fornitori.

In ogni attività di approvvigionamento, teniamo conto di criteri economici, tecnici, di processo, sociali e ambientali. Le attività dei nostri fornitori devono soddisfare le nostre aspettative di piena conformità con le leggi e i regolamenti applicabili a livello nazionale e internazionale, con i principi del Global Compact dell'ONU e con i requisiti e gli standard specificati nel nostro Codice di condotta dei fornitori.

Dichiarazione contro la schiavitù e la tratta degli esseri umani

thyssenkrupp AG ha sottoscritto il Global Compact dell'ONU e sostiene la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite e le norme fondamentali del lavoro previste dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO). Il Gruppo thyssenkrupp è impegnato nella lotta alla schiavitù e alla tratta degli esseri umani nella catena della fornitura e nelle proprie operazioni. I nostri sforzi in tal senso sono descritti nella dichiarazione "Slavery and Human Trafficking Statement for thyssenkrupp AG and its Subsidiaries", redatta ai sensi dell'articolo 54 della legge Modern Slavery Act 2015 del Regno Unito.

Compliance

I tre fattori chiave elencati di seguito ci permettono di assicurare una gestione sostenibile del processo di fornitura di thyssenkrupp Elevator:

  • Codice di condotta dei fornitori di thyssenkrupp
  • Analisi dei rischi: Basata su analisi dei rischi, autovalutazioni e audit di eventi specifici, la precoce identificazione dei rischi ci consente di monitorare la conformità ai principi e ai requisiti contemplati dal nostro Codice di condotta dei fornitori.
  • Sviluppo dei fornitori: Collaboriamo con i nostri fornitori nell'identificazione dei rischi e nello sviluppo di piani congiunti di intervento per la gestione di aree di rischio specifiche.